La Tonnara Grand Hotel ad Amantea (Cosenza). Sito Ufficiale
00390982424590
en
Le spiagge e le località più belle dove fare il bagno in Calabria

Torna a:

Dintorni

Le spiagge e le località più belle dove fare il bagno in Calabria

In Calabria gli amanti del mare e delle spiagge hanno solo l'imbarazzo della scelta!

Terra dalla straordinaria bellezza, la Calabria è una regione meravigliosa la cui natura selvaggia e misteriosa, i sapori genuini della cucina locale e le testimonianze archeologiche che rievocano le sue antiche origini la rendono un posto unico assolutamente da scoprire. Lo scrittore Guido Piovene, nel suo "Viaggio in Italia" del 1957, scriveva: "La Calabria sembra essere stata creata da un Dio capriccioso che, dopo aver creato diversi mondi, si è divertito a mescolarli insieme".

Ed è proprio così, la Calabria è un vero e proprio scrigno di tesori!

Lambita dalle splendide acque del mar Ionio e del mar Tirreno e baciata da una ricchezza di territorio con pochi eguali, la Calabria, con i suoi 800 km di coste, rapisce il cuore degli amanti del mare e della natura. Offre una costa suggestiva e particolarmente variegata: romantiche spiagge che celano insenature incontaminate si alternano a spiagge rocciose con scogliere a strapiombo e a spiagge di sabbia bianca finissima in cui concedersi momenti di sano relax e godersi al meglio il sole delle vacanze estive.

Ecco a voi le spiagge e le località più belle dove fare il bagno in Calabria:

CAMINIA

Nel cuore della costa ionica calabrese, a metà strada tra Catanzaro e Soverato, e precisamente nel comune di Stalettì, si trova Caminia, una stupenda baia adagiata su un lembo di costa nota per la sua bellezza e per la sua natura incontaminata. In questo piccolo golfo preservato dall'uomo e baciato dalla natura rigogliosa è impossibile non lasciarsi incantare da un meraviglioso mare tra i più cristallini dell'intera regione e non solo.

Distante poco più di 70 km dal nostro Grand Hotel La Tonnara, Caminia è un vero e proprio paradiso!

Meta esclusiva per tantissimi vacanzieri in cerca di luoghi mozzafiato e di spiagge dalle acque cristalline, la lunga spiaggia di Caminia è incastonata tra due scogliere panoramiche che dalla collina cadono a strapiombo sul mare formando una magnifica baia naturale, in cui le acque salate hanno scavato anguste grotte considerate sacre, intorno alle quali ruotano storie suggestive tra mito e leggenda. Particolarmente interessante è la bellissima Grotta di San Gregorio, in cui secondo la tradizione sarebbero state depositate le reliquie di San Gregorio Taumaturgo, il cui corpo gettato in mare nell’VIII secolo, durante l’iconoclastia, sarebbe qui approdato miracolosamente sospinto dalle mani degli angeli. La grotta può essere raggiunta sia a nuoto, sia lungo un sentiero sulla roccia, solitamente usato come trampolino per tuffi in mare.

Famosa come poche, la spiaggia di Caminia è per lo più sabbiosa, i ciottoli, invece, sono presenti in acqua, pertanto è consigliabile portare con sé delle scarpe di gomma. Il mare, sempre cristallino e trasparente, è composto da un fondale che digrada rapidamente verso il largo dove, talvolta, è possibile incontrare secche di un paio di metri di profondità. In pochi metri la costa offre il passaggio dalla spiaggia a splendide scogliere con insenature che permettono di godersi il mare in assoluta tranquillità e riservatezza.

TROPEA

Conosciuta anche come la perla del Tirreno, Tropea è un’incantevole località turistica che sorge lungo la Costa degli Dei, anche detta Costa Bella per gli spettacolari panorami e per la vicinanza alle magnifiche Isole Eolie. Il suo centro storico, le bellissime spiagge e una cucina ricca di prodotti tipici attraggono turisti da ogni angolo del mondo. Posizionata a poco più di 80 km dal nostro hotel ad Amantea, Tropea ha origine antichissime e secondo la leggenda fu Ercole a fondarla probabilmente durante i suoi viaggi di ricerca del Vello d’Oro con gli Argonauti.

A Tropea le spiagge si susseguono armonicamente senza soluzione di continuità, sabbiose e bianchissime.

Una delle spiagge più belle è sicuramente quella di Marina dell’Isola, considerata a giusta ragione uno dei posti più suggestivi dell’intera Calabria. Bellissima è anche la spiaggia della Rotonda, caratterizzata da un litorale sabbioso e bianchissimo, con acque incredibilmente limpide e fondali visibili anche a notevoli profondità.

Molto amata dai sub per il mare cristallino e la bellezza dei fondali è la spiaggia 'a Linguata, una delle più grandi di Tropea. Da segnalare anche: la spiaggia del Cavaliere, caratterizzata dalla falesia che la sovrasta; la spiaggia del Convento, ideale per le immersioni e per nuotatori esperti; la piccola e tranquilla spiaggia del Cannone; e la meravigliosa spiaggia di Petri i Mulinu, da cui è possibile visitare la suggestiva Grotta Azzurra.

Da non perdere il centro storico, fatto di viuzze e slarghi su cui si affacciano chiese e sontuosi palazzi nobiliari sei-settecenteschi, costruiti sulla roccia direttamente a picco sul mare, da dove si apre uno splendido panorama. La località è anche orgogliosa patria della più celebre cipolla d’Italia, la Cipolla Rossa di Tropea IGP, meglio conosciuta come "oro rosso di Calabria".

SAN NICOLA ARCELLA

Situata nel Golfo di Policastro, lungo la splendida Riviera dei Cedri, San Nicola Arcella è una delle località balneari più belle della costa calabrese e non solo. Il paese, distante poco più di 90 km dalla nostra struttura, sorge in cima ad uno strapiombo che si sporge a picco sul mare da un’altezza di oltre 100 metri dal quale si può godere di una meravigliosa vista. Ai piedi dello strapiombo si trova una baia racchiusa da un braccio roccioso che le conferisce la forma di un porto naturale. Sulla baia affaccia il centro storico, ricco di viuzze strette e dominato dalla chiesa madre dedicata a San Nicola da Tolentino, il patrono della città.

La costa, prevalentemente rocciosa, alterna strapiombi e insenature sabbiose che celano delle romantiche calette, bagnate da un meraviglioso mare che vira le sue tonalità tra il turchese e lo smeraldo. La spiaggia più famosa di San Nicola Arcella è quella dell’Arcomagno, costituita da un'apertura nella roccia nella quale il mare si insinua in una piccola baia sabbiosa. La spiaggia, che si presenta come un piccolo paradiso terrestre, è raggiungibile solo via mare o a piedi attraverso un sentiero ricavato nella parete di roccia, lungo il quale si può godere di un paesaggio incantevole.

Nelle vicinanze dell’Arcomagno si trova un'altra cavità naturale rocciosa, la Grotta di Enea, dalla quale attraverso un tunnel si accede alla spiaggia del Prete, caratterizzata dalla presenza dell'omonima grotta. Tra le altre spiagge si segnalano: la spiaggia di Canalgrande, costeggiata da ripide pareti rocciose; e la magnifica spiaggia del Carpino, una piccola insenatura naturale circondata dal verde della macchia mediterranea.

ISOLA DI DINO

Nella meravigliosa cornice della Riviera dei Cedri, di fronte a Praia a Mare, e precisamente davanti Capo dell'Arena, sorge l'isola di Dino, la più grande isola della Calabria. Sebbene abbia dimensioni ridotte, questo splendido isolotto ospita spiagge, grotte e una natura quasi incontaminata ricca di piante rare. Riguardo le origini del suo nome esistono due ipotesi: secondo la prima, la più accreditata, esso proviene dalla parola greca "dina", che vuol dire vortice, tempesta, per le sue acque che, in passato, sono state spesso pericolose per i naviganti; altri, invece, sostengono che derivi dal fatto che un tempo sull'isola sorgeva un tempio detto "aedina", dedicato a Venere.

Meta ideale per gli amanti delle escursioni e delle immersioni, l'isola è distante circa 90 km dal nostro albergo. Le spiagge, caratterizzate da sabbia scura finissima alternata a ciottolato, affacciano su un mare limpido ricco di gorgonie, stelle marine e numerose specie di pesci. Sull'isola si può attraccare grazie a un piccolo molo, per il resto i versanti dell’isola sono scoscesi, con strapiombi alti fino a 80 metri, alcuni dei quali nascondono, sopra e sotto il livello del mare, l’accesso ad un gran numero di suggestive grotte, nate dall’azione erosiva del mare sulla roccia calcarea e ricche di concrezioni.

La grotta più bella e famosa è senza dubbio la Grotta Azzurra, nella quale il colore e l’effetto di luminescenza dell’acqua evocano la più celebre grotta caprese. Particolarmente spettacolare è la grotta sommersa chiamata Grotta Gargiulo, accessibile solo a subacquei molto esperti data la sua estrema pericolosità, la quale offre scenari di grande suggestione. Altra cavità marina molto interessante è la Grotta del Leone, così chiamata per la presenza di una roccia che, distesa nell’acqua di colore smeraldo, sembra somigliare ad un leone accovacciato. Da segnalare anche: la Grotta del Monaco, particolarmente suggestiva quando i raggi del sole la illuminano da ponente; quella delle Sardine, le cui acque sono popolate di pesce azzurro; quella del Frontone, posizionata sull'omonima punta occidentale dell’isola; e quella delle Cascate, ricca di piccole e bianche stalattiti.

LE CASTELLA

Frazione del bellissimo comune di Isola di Capo Rizzuto in provincia di Crotone, Le Castella è un fiabesco borgo marinaro in cui la storia si fonde col mito. Si narra che l'isola di Calypso, descritta da Omero nella sua Odissea, facesse parte di un piccolo arcipelago oggi scomparso da collocarsi proprio nelle vicinanze dell'attuale borgo. Le Castella occupa il più meridionale dei tre mitologici promontori Iapigi che la storia antica attribuisce alle odierne località di Capo Cimiti, Capo Rizzuto e, appunto, Le Castella.

Chiamato dai residenti "I Casteddi" o "I Casteddri", il borgo si trova a poco più di 100 km dalla nostra struttura e rappresenta una delle aree più affascinanti di tutto il Mediterraneo. Le Castella è compresa nell’Area Marina Protetta di Capo Rizzuto, la più grande riserva marina d’Italia per estensione, i cui fondali, caratterizzati da vaste distese di Poseidonia Oceanica, sono il rifugio ideale per numerose specie marine.

Il simbolo del borgo è la bellissima, incredibile ed incantevole fortezza, anche conosciuta come Castello Aragonese, posta su un isolotto collegato alla riva da una sottile lingua di sabbia. Di probabile origine magnogreca, la fortezza realizza una suggestiva simbiosi scenografica tra architettura costruita e architettura naturale. All’interno della fortezza sono caratteristici i resti di una sorta di piccolo villaggio con botteghe e i ruderi di una chiesetta costruita in età aragonese.

La lingua di terra che collega la fortezza alla terraferma in caso di alta marea a volte viene ricoperta dall’acqua. La spiaggia di La Castella assume un particolare ed originalissimo colore che vira sui toni del rosso, dove è anche possibile fare dei fanghi naturali. La sabbia è finissima mentre le acque sono cristalline e i fondali bassi la rendono particolarmente adatta per far giocare i bambini in acqua in tutta tranquillità. La ricca fauna marina unita alle acque cristalline ne fanno una meta obbligata per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni subacquee.

SCILLA

Scilla, anticamente chiamata U Scigghiju in calabrese, è un’importante località turistica e balneare della Costa Viola, uno dei tratti costieri più belli di tutta la Calabria, definita tale per via del colore che le acque marine assumono in particolari ore del giorno. Situata a circa 130 km dalla nostra struttura, ha origini antichissime legate al mito ed alla leggenda, infatti, si narra nell’Odissea e nelle Metamorfosi di Ovidio che Scilla fosse una ninfa marina che per gelosia fu trasformata da Circe in un mostro a 6 teste mentre faceva il bagno in una caletta presso Zancle.

Scilla è famosa per le sue meravigliose spiagge, più o meno grandi e più o meno selvagge. La spiaggia più famosa è senza dubbio quella di Marina Grande, un lungo arenile che si estende per circa 800 metri delimitato da imponenti rocce che si tuffano a picco nel mare. Vicino Marina Grande si trova la spiaggia di Punta Pacì con fondali profondi ed acque limpidissime, tappa obbligata per chi ama immergersi. Da non perdere anche: la spiaggia incontaminata di Cala delle Rondini, ideale per chi è in cerca di tranquillità; e la spiaggia di Favazzina, caratterizzata da fondali bassi e sabbia fine, il che la rende la spiaggia perfetta per le famiglie con bambini.

La parte più antica e suggestiva di Scilla è il borgo di Chianalea, denominato anche piccola Venezia per la sua posizione quasi immersa nelle acque del mare. Il monumento più importante del paese è il Castello Ruffo, un'antica fortificazione di origine normanna posizionata su di un promontorio a picco sul mare da cui si può ammirare un incantevole panorama.

In Calabria gli amanti del mare e delle spiagge hanno solo l'imbarazzo della scelta. E allora cosa state aspettando??? Venite a scoprire la Calabria e le sue magnifiche spiagge  ... vi aspettiamo al Grand Hotel La Tonnara!!!

Una meta per le tue prossime vacanze?

Il mare di Amantea!

Richiedi un preventivo senza impegno
Perchè prenotare da qui?