Cinema Ambulante: storie di integrazione - Eventi e Manifestazioni ad Amantea (Calabria)

Torna a:

Eventi

Cinema Ambulante: storie di integrazione

Straordinaria rassegna cinematografica organizzata dall’Associazione Culturale La Guarimba.

Dal 12 al 20 giugno in varie location tra Cosenza, Rende, Badolato e Amantea, è in programma la seconda edizione di "Cinema Ambulante: storie di integrazione", la rassegna di opere cinematografiche realizzate da registi in rappresentanza di quei Paesi e culture ormai stabilite da tempo in Calabria organizzata dall’Associazione Culturale La Guarimba. Sono previste una ricca programmazione di cinema ed interessanti incontri con le realtà del territorio. In particolare, il laboratorio di cinema documentario ha la finalità di creare una serie di documentari che parlino della realtà di ogni popolo che convive dentro la nostra piccola realtà.

Tutti gli incontri e le proiezioni saranno ad ingresso libero.

GLI INCONTRI

LUNEDÌ 12 GIUGNO: consegna del Premio Cinemambulante per l’impegno umanitario alla calabrese Regina Catrambone, co-fondatrice del MOAS, ONG che salva vite nel mare.

DOMENICA 18 GIUGNO: alle 17:00 presso OTRA VEZ COSENZA incontro sull’importanza del progetto Migrarti promosso dal MIBACT che ha finanziato Cinemambulante.

I FILM

LUNEDÌ 12 GIUGNO
“FISHERS OF MEN” di MOAS (Italia)
Moas (Migrant Offshore Aid Station), è una ONG specializzata nella ricerca e soccorso, fondata dagli imprenditori italo-americani Christopher Catrambone e Regina Catrambone.
LUOGO: Istituto Gullo | Orario: 19:00

MARTEDÌ 13 GIUGNO
“AYA: LA VITA A YOP CITY” di Marguerite Abouet e Clément Oubrerie (Francia/Costa D’Avorio)
Aya ha 19 anni e vive a Yopougon, quartiere popolare d’Abidjan, Costa d’Avorio. Da un celebre fumetto nasce questo film d’animazione che racconta la vita di una città e dei suoi divertenti abitanti.
LUOGO: Museo del Fumetto di Cosenza | Orario: 19:00

MERCOLEDÌ 14 GIUGNO
“THE TRIBE” di Myroslav Slaboshpytskiy (Ucraina)
Sergey, sordo e muto, entra in un convitto specializzato ed è costretto a subire i riti della banda che controlla l’istituto e che traffica in loschi affari e nella prostituzione.
LUOGO: Castello Svevo di Cosenza | Orario: 20:30

GIOVEDÌ 15 GIUGNO
Cortometraggi
Una selezione di cortometraggi per gli studenti italiani e stranieri della Università della Calabria.
LUOGO: Quartiere Martensson, UNICAL | Orario: 21:00

VENERDÌ 16 GIUGNO
“I FIORI DI KIRKUK” di Fariborz Kamkari (Italia/Iraq)
Iraq, anni Ottanta, in pieno regime Saddam Hussein: Najla torna a Kirkuk dall’Italia, dove ha studiato, alla ricerca del fidanzato coinvolto nella resistenza.
LUOGO: Piazza XV Marzo di Cosenza (DRIVE IN) | Orario: 21:00

SABATO 17 GIUGNO
“LA SOLEDAD” di Jorge Thielen Armand (Venezuela)
Una villa fatiscente in uno dei quartieri più ricchi di Caracas. La tenuta è stata ereditata in via informale da Rosina, che oggi ha 72 anni, ed è rimasta a occuparsi della casa.
LUOGO: Piazza XV Marzo di Cosenza (DRIVE IN) | Orario: 21:00

DOMENICA 18 GIUGNO
“LA LOCANDA DELLA FELICITÀ” di Zhang Yimou (Cina)
Nel corso della sua vita Zhao non ha mai avuto molta fortuna con le donne. Poi un giorno incontra una vedova che attrae la sua attenzione. Per non farsi lasciare un’altra volta le fa credere di essere ricco.
LUOGO: Piazza XV Marzo di Cosenza (DRIVE IN) | Orario: 21:00

LUNEDÌ 19 GIUGNO
“VANGELO” di Pippo Delbono (Italia)
Pippo, regista teatrale, si reca in un centro dove i profughi trovano asilo e condivide la loro quotidianità fatta di tempo sospeso tra dolorose memorie e incerto futuro.
LUOGO: Centro storico di Badolato | Orario: 20:30

MARTEDÌ 20 GIUGNO
Proiezione di corti africani
In occasione della Giornata del Rifugiato organizzeremo una proiezione speciale nel centro di accoglienza di Amantea con opere in formato di cortometraggio di registi africani.
LUOGO: Centro di Accoglienza di Amantea | Orario: 20:00

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale di Cinema Ambulante.

Una meta per le tue prossime vacanze?

Il mare di Amantea

Prenota subito